Posso ripercuotere l’aumento sui miei prezzi?

Aumento di 3% del costo di servizio da una parte, potenziale aumento delle vendite e diluzione dei costi fissi dall’altra.
Che fare con i prezzi? L’impatto sul costo finale del prodotto dipenderà molto dai risultati della campagna marketing nel tempo.  

Per un produttore che spende 10€ di trasporto per consegnare, passare anche solo da 100€ di vendita a 130€ di vendita comporta una riduzione del costo al kilo complessivo di 3%. L’impatto a medio termine di queste azioni consentirà quindi una riduzione dei prezzi di listino. L’obiettivo è che già entro fine anno e per gli anni a venire l’azione possa permettere ai produttori una diminuzione dei prezzi di listino, che favorisca e sostenga ulteriormente l’incremento delle vendite.

Se dunque il primo riflesso potrebbe essere quello di ripercuotere l’aumento del 3% sul prezzo finale del prodotto, invitiamo tutti i produttori a riflettere bene prima di farlo: uno sforzo collettivo nelle prime settimane su questo piccolo aumento permetterà sicuramente alla campagna di sponsorizzazione di essere più efficace.

Ciò detto la filosofia dell’Alveare è e resterà sempre la stessa: al Produttore la definizione del prezzo del suo prodotto.

Altre domande? Invia una richiesta

Commenti

Powered by Zendesk